FANDOM


Chi beve l'Ochimizu si trasforma in Rasetsu (anche detti Furia), una creatura che ha una forza ineguagliabile e sono capaci di rigenerare ogni parte del proprio corpo. Kazama li definisce "Oni incompleti" in quanto, sebbene abbiano poteri simili ai demoni, la loro vita si accorcia ogni qualvolta utilizzino i poteri ricevuti dall'Ochimizu e la loro forza non potrà mai essere paragonata ad un vero Oni.

Quando molti membri della Shinsengumi si trasformeranno in Rasetsu verrà istituita una squadra speciale Rasetsu, con a capo Keisuke Sannan, la cui esistenza rimarrà segreta. Nella seconda serie Hijikata, scoperta la pericolosità dell'Ochimizu, chiuderà l'unità.

Caratteristiche fisicheModifica

Vlcsnap-2012-09-04-13h02m34s152

Un Rasetsu impazzito

I Rasetsu mantengono lo stesso aspetto fisico di quando erano umano ma con delle piccole mutazioni come i capelli bianchi e gli occhi rosso sangue.





Punti deboliModifica

  • I rasetsu non sono immortali, sebbene abbiano poteri di rigenerazione, essi possono essere annullati se vengono colpiti con armi d'argento oppure muoiono se subiscono dei colpi al cuore o se gli viene decapitata la testa.
  • Inizialmente non possono esporsi al sole, di giorno sono deboli e non possono usare i loro poteri. Successivamente l'Ochimizu viene migliorato e i Rasetsu riusciranno a camminare tranquillamente anche col sole.
  • Per vivere i Rasetsu devono bere sangue ma, un Rasetsu che si ciba, può perdere il controllo e uccidere la sua vittima. Per questo Sannan riesce a creare una polvere che ferma temporaneamente la loro sete.
  • Se la persona che si trasforma in Rasetsu non ha una forte volontà si trasforma (presto o tardi) in un essere incontrollabile che va in giro a dissetarsi, ammazzando brutalmente chiunque gli capiti intorno.

PersonaggiModifica

440917

Prima serieModifica

Seconda serieModifica

  • Hijikata